Che febbraio. Dal Papa a Pistorius. Dalle sparate dei politici alla pioggia di meteoriti: perché Sanremo è Sanremo

che febbraio

Prendete un Papa, meglio se anziano e afflitto da scandali (preferibilmente vatileacks, pedofilia e buchi di bilancio). Agitatelo bene finché non si dimette fino ad ottenere uno scoop dai precedenti rinascimentali. Aggiungeteci un campione paralimpico che passa il 14 febbraio in carcere. Ma solo se interrogato, in quanto unico sospettato dell’assassinio della sua fidanzata. Poi sminuzzate un ex-premier che, dopo aver promesso di rimborsare ed abolire la tassa più gravosa d’Italia utilizzando i soldi delle pensioni (ma, badate bene, solo presi in prestito) e aggiungendo altre tasse, afferma di non pagare il canone, qualora Sanremo si dimostrasse fazioso (o littizzettoso?). Il che a riprova del fatto che il medesimo non ha ancora pagato il bollettino Rai, già ampiamente scaduto. Insomma, dovete utilizzare solo un Berlusconi d’annata che vuole abolire tasse, aggiungendo altre tasse, ma che evita di pagare tasse.

Spolverate con tempeste di neve, un po’ ovunque. Rafforzate con una pioggia di meteoriti russi e di monetine rosse sulla capa di Mussari (che sono anche delle piacevoli consonanze). Spalmate tutto sopra al Festival più contestato della storia (o dalla politica), ma solo se un imitatore di politici viene interrotto da insulti anti-politici sferrati da un esponente politico. Infornate con un Pippo Baudo dall’improvviso sbiancamento tricologico (che si stia preparando per il conclave?) che dopo un ennesimo fiasco televisivo annuncia dal palco di Sanremo: «La televisione è la mia vita, vorrò fare solo questo d’ora in poi»; ovvero non lo rivedremo mai più. Otterrete così un febbraio più eccezionale di qualsiasi bisestile.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...