Il Papa con un polmone solo

il papa con un polmone solo

Per la prima volta nella storia, Roma, mentre fatica a trovare un governo, può vantare due papi. Il nuovo eletto è colui che nel 2005, vicinissimo al trono con ben 40 voti, implorò i colleghi di votare Ratzinger. Questa volta non l’ha scampata. Dopo 33 fra i Giovanni e i Paolo, dopo i 16 Benedetto e i 12 Pio è la volta del primo Francesco. Il primo vescovo extra-comunitario della città di Totti. Diplomato perito chimico. Fidanzato con una compagna di tango prima dell’ingresso in seminario all’età di 22 anni (ovvero prima del voto di castità). Film preferito: “Il pranzo di Babette”. Nel nome del “poverello di Assisi” si è presentato al pubblico con scarpacce nere, un crocifisso in ferraglia (non d’oro) e ha lasciato San Pietro in pulmino con i colleghi. Stamattina ha preso le sue valige dalla Casa del Clero, ha saldato il conto e ha salutato tutti. Adios amigos. Una ventata di normalità?

Dopo essere sopravvissuti ai Maya, “sembra che i cardinali siano andati a prenderlo quasi alla fine del mondo”. Da lì viene Bergoglio. Buenos Aires è la capitale più a sud del sud del mondo. Lì diceva ai sacerdoti di affittare garage, date le poche parrocchie. Nel suo sangue scorre bagna cauda. In un periodo in cui i giovani espatriano per cercare fortuna, hanno eletto il nipote di un emigrato piemontese, che inaugura un contro-esodo dei cervelli porporati in fuga. La “regina” dell’Argentina (com’è soprannominata dai maligni) Kirchner l’ha salutato con la stessa freddezza con cui un’altra regina rimproverò un nostro chiassoso ex premier. Per chi è nato dopo gli anni 70 è normale avere un papa straniero. Questa volta le eminenze hanno persino varcato le colonne d’ercole, 521 anni dopo Colombo. Una cosa è certa. Una dote che non ci appartiene è quella della veggenza. Non sappiamo prevedere un papa, un Presidente, né un primo ministro (neppure con chili di sondaggi sotto braccio). Il vannamarchismo è defunto. I bookmaker davano per papabile un nordamericano: hanno azzeccato il meridiano, ma completamente sbagliato il lato dell’equatore. Ultima nota, Bergoglio ha un solo polmone. Ieri pareva comprensibilmente senza fiato. Coraggio, Mario. Un bel respiro. Le servirà parecchia aria per scuotere casa.

Annunci

2 pensieri su “Il Papa con un polmone solo

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...