Perché l’astensionismo è sempre illegittimo

piattaforma trivelle referendum

Perché è sempre importante andare a votare?

I nostri avi, quelli che si sono battuti per l’Unità d’Italia, per il suffragio universale, per la liberazione dalla dittatura, hanno dato il sangue per permetterci di partecipare liberamente alla vita democratica del paese. E oggi siamo in grado di farlo attraverso il voto. Con il quesito referendario del 17 aprile 2016 quasi metà delle Regioni italiane hanno posto un problema, e un popolo consapevole della propria storia si informa e va a votare ogni volta che è chiamato a farlo.

Personalmente non condivido chi dice che l’astensionismo sia una forma di voto. La trovo piuttosto una resa alla pigrizia: un lavarsene le mani. Senza dimenticare che chi incita all’astensionismo ed esercita una funzione pubblica va contro le leggi del 1957 e del 1970 che equiparano in questo senso i referendum alle elezioni. Chi non vota, poi, non può anche lamentarsi per come vanno le cose. Troppo facile dire dal divano di casa che è tutto uno schifo.

Andiamo a votare, sempre.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...